Film Il mio Corpo vi seppellirà

A Ginosa le scene del film – Il mio corpo vi seppellirà

Il magazine RollingStone scrive: “L’odore dei cavalli punge l’aria mentre saliamo tra i gradini mangiati dalle sterpaglie, diretti alla cittadina fantasma che dalla vetta della Gravina di Ginosa guarda silenziosa le grotte dall’altra parte del canyon, inquietante strascico paleolitico. Il sole immobilizza la polvere che ricopre le strade, qualche sguardo scolpito dal lavoro nei campi si affaccia stupito dalle case di pietra, oasi d’ombra per ripararsi dalla luce e dal caldo di un pomeriggio di fine giugno.”
Girato interamente in Puglia tra Monte Sant’Angelo, San Giovanni Rotondo, Gravina in Puglia, Ginosa, Altamura, Spinazzola e Fasano, il film è stato realizzato in 47 giorni, tra maggio e luglio 2018, con l’impiego di 30 unità lavorative pugliesi. 


“I richiami, infatti, sono tanti: da Sergio Leone fino ai primi piani di scuola Quentin Tarantino, passando per le scene crude alla Sam Raimi. Sullo sfondo gli scenari mozzafiato della Puglia, tra la faglia di Gravina e il suo villaggio disabitato e caverne inerpicate sulla montagna, o la cava di bauxite di Spinazzola, che con la sua sabbia ramata e metallica diventa un caleidoscopio di luci quando illuminata dal sole, sfondo perfetto per pistole e assalti alla diligenza”
Interamente girato in Puglia, “Il mio corpo vi seppellirà” di Giovanni La Pàrola sarà disponibile on demand a partire da venerdì 12 marzo su CHILI, Amazon Prime Video, Google Play, Apple TV, Rakuten TV, TIMVISION, Infinity.

TRAILER


1860, nel Regno delle due Sicilie, all’alba dello sbarco delle truppe garibaldine, in una terra ancora senza legge, quattro bandite chiamate le Drude sono alla ricerca della loro personale vendetta. E di sangue ne scorrerà tanto.


TRAILER



La Sicilia del 1860, alla vigilia dello sbarco di Garibaldi. Una donna senza nome che si unisce a un gruppo di brigantesse, alla ricerca della sua personale vendetta. Il nuovo film di Giovanni La Pàrola con Miriam Dalmazio, Antonia Truppo, Margareth Madè e Rita Abela sarà disponibile on demand dal 12 marzo.
Fonte: Coming soon – Apulia Film Commission – RollingStone


Inoltre, vi proponiamo tour ed esperienze da poter vivere a Ginosa e Marina di Ginosa (sempre nel pieno rispetto delle normative COVID-19).È possibile prenotarle subito e acquistare un voucher utilizzabile nell’arco di un anno.

Qui vi elenchiamo le nostre proposte:

Friselle inTour nell’habitat rupestre

Lezione di cucina del panzerotto pugliese

Passeggiata a cavallo nell’habitat rupestre

Escursione a Torre Mattoni

Quattro passi nell’Orto Botanico

Viaggio tra spirito, storia e tradizione

Trekking Fotografico nella civiltà rupestre

Tour nella civiltà rupestre


Per informazioni non esitate a scriverci: info@visitginosa.com

Ginosa, 17 maggio 2020

 


Per la tua pubblicità compila il form di richiesta


Inserisci un indirizzo email valido

Scegli una data per fissare un appuntamento


LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.