Il Gruppo di Ricerca Popolare presenta il nuovo album Maletiembe

Il Gruppo di Ricerca Popolare presenta il nuovo album Maletiembe

Si intitola Maletiembe il nuovo album del Gruppo di Ricerca Popolare, storico gruppo musicale ginosino, alla sua quarta pubblicazione dopo Tradizioni in musica (2013) e i due singoli La Nuova Emigrazione (2016) e La Solita Storia (2017).

L’album sarà presentato alla stampa il 6 maggio alle 18.00 presso il Palazzo della Cultura di Ginosa (ex Municipio) e al pubblico, in concerto, il 12 maggio alle 21.00presso il Teatro Alcanices di Ginosa.

Maletiembe, progettato e prodotto dal GRP, contiene 11 brani inediti, scritti da Gianfranco Punzi, Vincenzo Loparco, Giacomo Cassano e Giuseppe Cassano. «Maletiembe», in dialetto ginosino, a seconda che lo si intenda «U’Maletiembe» – cattivo tempo – o «Le Maletiembe» – tempi cattivi, è la sintesi dei temi sviluppati dal GRP in questo lavoro. Il cattivo tempo ha sempre condizionato le comunità, in maniera lieve o tragica, costringendole a cambiare abitudini e tradizioni. Su quelle stesse comunità non agisce però solo il tempo: tante e di diversa natura sono, infatti, le ingiustizie che sono costrette a subire in tempi duri e difficili e che, ciascuna a modo proprio, determina un mutamento nella cultura.

I temi proposti in Maletiembedal GRP si rifanno all’inesorabile ciclicità della storia e all’ineludibilità, appunto, del cattivo tempo o dei tempi cattivi. In brani come La Nuova Emigrazione e Jonica, ad esempio, si focalizza l’attenzione sul fenomeno dell’immigrazione, un tempo per gli italiani «emigrazione»: piaga per alcuni e motivo di ricchezza culturale per altri. In La solita storia e U’ ciucce si tratta, invece, il tema – molto ricorrente nella musica popolare – dello sfruttamento del lavoro: cambiano contesti, attori e modi ma le figure di «sfruttatore» e «sfruttato» restano.

I rapporti familiari nel Sud Italia hanno sempre ispirato le canzoni-racconto dei vecchi cantori: questo è il filo conduttore di Canzone per Ninnella e Ninna nanna ginosinaAll’interno dell’album si trovano anche tre frammenti rivisitati di alcuni vecchi brani del GRP come Canto d’amore, U’ zappatore e Intermezzo di Murì nu giuviniello. Non mancano brani goliardici come U Munno a’mmerse e Tarantella dispettosa e strafuttende, agrodolci e pungenti, che mischiano ritmi ostinati di pizzica e tammurriata alle proteste sui problemi esistenziali dell’uomo.

Maletiembe sarà in vendita dal 12 maggio e potrà essere acquistato durante la serata di presentazione presso il Teatro Alcanices di Ginosa, sul sito ufficiale del gruppo e durante i prossimi concerti del GRP. L’album potrà essere scaricato e ascoltato anche sulle piattaforme digitali iTunes, Spotify, Google Play, You Tube e Amazon.

Maletiembe

Progetto e Produzione: GRP

Registrazioni e Missaggio: Gianpaolo Cassano

Arrangiamenti e Trascrizioni: Giacomo Cassano

Grafica:Gianfranco Punzi

Stampa e masterizzazione: Shelve s.r.l.

Foto copertina: Giuseppe Pupino

Comunicato stampa: Angela Convertini

Promozione disco: Isabella Bello (VisitGinosa&Marina)

Collaborazioni:Giuseppe Cassano, Gabriele Punzi

__________________________________________________________________________________

Gruppo di Ricerca Popolare

Il progetto Gruppo di Ricerca Popolare nasce nel 1977 a Ginosa (TA) dall’iniziativa di Enzo Loparco, Gianfranco Punzi e Giuseppe Cassano con l’intento di ricercare, raccogliere e mantenere vive le tradizioni della loro terra natia e del Sud Italia. 

Tra i temi trattati nelle canzoni dei Gruppo ci sono quelli legati alla tradizione pugliese: usanze antiche, vicende di persone modeste alle prese con credenze, «Governi infami», amore e povertà. Tutto eseguito in chiave anche ironica e scherzosa, tipica del folklore mediterraneo.

Nel corso degli anni diverse sono state le contaminazioni musicali ed esecutive del Gruppo: al repertorio, infatti, oltre a tammurriate, pizziche, villanelle e tarantelle, sono state aggiunte sonorità etniche, ritmi balcanico-gitani e melodie arabeggianti.

La formazione attuale presenta undici musicisti professionisti, provenienti da diverse esperienze ma accomunati dall’impegno e dalla dedizione verso il progetto, sicuramente tra i pochissimi nel suo genere. Nel 2011 il GRP viene insignito dal Ministero dei Beni Culturali come Gruppo d’Interesse Nazionale, in occasione del cento cinquantenario dell’Unità d’Italia.

L’album Tradizioni in musica, prodotto dal Gruppo e uscito nel 2013, ha rappresentato una vera e propria svolta battezzata, nello stesso anno, col successo nell’anteprima di Taranto de «La Notte della Taranta», in cartellone insieme al M° Goran Bregovic.

In seguito sono stati pubblicati due singoli, La Nuova emigrazione e La solita storia,entrambi contenuti nell’album Maletiembein uscita a maggio 2019.

Gianfranco Punzi: Voce solista

Lisa D’Amelio: Voce solista

Gianpaolo Cassano: Tamburi a cornice, percussioni varie

Maria Grazia Posa: Cori e percussioni

Giuseppe Pupino: Tamburi a cornice, darbuka e chitarra battente

Salvatore Costantino: Bouzouki e Chitarre

Giacomo Cassano: Basso, Contrabbasso, mandolino e chitarra classica

Vincenzo Loparco: Chitarra a 12 corde

Francesca Melchiorre: Chitarra classica

Francesco Guida: Violino

Domenico Iuppariello: Flauti

Sito ufficiale: http://www.gruppodiricercapopolare.it/

Social network: FacebookInstagramYoutube

Contatti: 3272342554



LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.